Ad Menu

Iscriviti ai Mondi dell'Altrodove per ricevere gli articoli via e-mail!

venerdì 18 maggio 2012

2

Dopo la Grecia, sembra proprio tocchi a noi...

Ricordo che, giusto giusto un anno fa, vidi uno dei tanti servizi giornalistici sulla crisi greca e sui disordini prontamente eticchettati come "terroristici" da chi comunque non si rende conto che può davvero essere difficile sopravvivere senza lavoro e senza speranza. Sullo sfondo del giornalista di turno, con bocca piena di parole artefatte e senza un vero significato, c'era un gruppo - che è di moda oggi chiamare disperati (una volta erano i senza-casa-e-terra sui gommoni) - da cui spuntava un tale che, rivolto alla telecamera - disse: "oggi a noi, domani, italiani, ricordatevi, tocca a voi!"

Novello Grillo greco? Non lo so, ma oggi in effetti tocca proprio a noi. I matusalemme-universitari-tecnici chiamano ulteriori pseudo-tecnici-degli-affari-vostri per scovare nuovi metodi per togliere a chi a meno che - per pura legge matematica - sono la massa, quindi un centesimo di milioni fa milioni e due centesimi di un ricco fa pure solo due centesimi di ricco! Perché se è sacrosantamente vero che i soldi non hanno colore, nè razza, quelli posseduti dai ricchi sono diritti acquisiti, i nostri sono casse per lo Stato^^



2 puntini di sospensione:

  • Mingherlina

    La verità è che per certa gente i diritti acquisiti sono solo i loro. Noi siamo solo carne da macello! Non farmi parlare, sono incxxxata nera! E detto far me e te, anche su Grillo avrei qualcosina da ridire

  • Carlo

    Ciao Daniela. Non saprei come interpretare ciò che sta accadendo intorno alla Grecia. So bene, invece, quello che accade in Grecia. E' ciò che sta avvenendo un po in tutti quei Paesi che sono stanchi dei così detti "sacrifici", sempre a carico delle solite tasche: Spagna, Francia, Portogallo, noi, Irlanda ma anche in Germania, a guardare come sono andate le faccende elettorali in quel Paese e la sonora sconfitta della cancelliera.

    Non posso credere che in Europa si voglia veramente l'uscita della Grecia perché, a guardare le singole realtà, non ci sarebbe piano sufficiente ad evitare la frana. Dopo la Grecia, toccherebbe al Portogallo, poi sono indeciso tra noi e la Spagna, poi la Francia e, già da un pezzo, l'euro sarebbe l'equivalente di carta straccia che non vuole più nessuno! Si sfascerebbe l'Unione.

    Secondo me, stanno usando la Grecia come uno spauracchio per gli altri popoli, quelli che stanno manifestando cenni di insofferenza alle politiche rigoriste dell'inamovibile cancelliera tedesca.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

rosa sui libri

Java script dei numeri pagina blog

Post più popolari

Denim Template © www.Blogger.com - Clear Template by http://lafarfallachescrive.blogspot.com

changed Altrodove Template by http://altrodoveblog.blogspot.com/

Non copiare, ma chiedi, linka e ti sarà dato!

I MONDI DELL'ALTRODOVE by Daniela Gambo is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia License.
Creative Commons License

«I Mondi dell'Altrodove» Copyright © 2008 di Daniela Gambo

Back to TOP