Ad Menu

Iscriviti ai Mondi dell'Altrodove per ricevere gli articoli via e-mail!

venerdì 4 dicembre 2009

7

Imperare sovrana


Anzitutto, scusatemi tutti, voi lettori, se ultimamente latito un po’ nel blog. In parte è colpa del tempo, che mi rende nervosa e per niente accattivante, in parte è che davvero le ultime pantomime dei nostri politici, della TV e dei giornali mi hanno un po’ stufato! E’ il tempo di lasciare spazio alla satira, ché gli approfondimenti su un Trans di nome Brenda, insieme ai modellini di Vespa i fuori onda di Fini (che sarebbe ora smettesse di pensare solamente ed agisse un po’ di conseguenza!) - e di questi giorni gli sproloqui della Mussolini insieme alle serali ridicolaggini che escono dalla bocca di Ghedini, fanno oramai concorrenza a livello del Grande Fratello!

fuori-onda

Ma perché, ancora, non capisco come si continui a parlare, a riempire pagine e pagine di parole che girano come trottole, senza fondamento e senza costrutto, lasciando ai margini i reali e veri problemi della gente, che riguardano soprattutto un lavoro che non c’è – a dispetto di una crisi che viene ritenuta superata! Si parla di riforme: si annuncia a gran voce di voler risanare una giustizia malata che si vuole guarire solo a favore di chi in carcere non ci vuole andare perché eletto a maggioranza e che, magari, tanto innocente non è, visto la coda di paglia che si porta dietro! Si fa tagli alla ricerca, tagli alla sanità, tagli all’istruzione – tutto ammantato sotto il grande vessillo de “LA RIFORMA”.

I cittadini-golem sono un po’ confusi, oramai, sull’utilità dello scudo fiscale, tutti tesi a rimirare quella carta sociale (che chiamarla social-card fa tanto internazionale!) che avrebbe dovuto risollevare un po’ gli spiriti, ma che solo ha dato una mano alla mastercard che si è intascata le sue dovute percentuali – e si chiede: perché io pago il 27% di tasse sul conto corrente, che cala sempre, perché tra bolli, commissioni e tasse, il poco misero capitale viene inesorabilmente intaccato ed i “signori Cavalieri del Lavoro” su capitali esentassi, riciclati, lavati o sporchi, comunque mai dichiarati e sempre nascosti, possono contare sul solo 5% di imposta, quando a voler dar man forte alla finanza, si potrebbe con buona speranza tassarli, multarli e beccarli anche incassando la metà del capitale evaso? …

vignettafinanza

… ma comprendo che sia un argomento noioso, trito e ritrito, in contraddizione agli interessi di chi i soldi li ha e se li vuole tenere. Certamente la mancanza di dichiarazione dei redditi sarà dovuta alla necessità di liquidità al fine di buste impreviste, altrimenti difficili da scaricare o da richiederne il rimborso, o forse semplicemente perché improvvisi incarichi istituzionali possono venir compromessi, se bisogna abbassarsi a rispettare i fondamentali della Costituzione – tipo siamo tutti uguali di fronte alla legge, bisogna pagare le tasse, eccetera eccetera.

L’Italia ha votato, l’Italia ha scelto e la maggioranza non governa, ma regna.

"Fuori chi non si adegua a maggioranza"

Il partito decide su tutto!

Pensierino di Nonna Papera:

… che Berlusconi sia, dopotutto, di sinistra?

La speranza risiede nella certezza che il mondo continuerà a girare, anche dopo il 2012. Continueremo a guardare sconsolati l’estratto conto bancario e sperare che il tasso dei mutui non salga – continueremo a vagare in questa nostra galassia anche dopo il Regno di Berlusconi, confidando che il settantenne arzillo e pieno di vita capo di governo non abbia, nel frattempo, fatto troppi danni…

7 puntini di sospensione:

  • Adriano Smaldone

    come dice Grillo c'e bisogno di un bel Reset, di cancellare tutto e di rifare tutto nei minimi particolari d'accapo!

  • Guardiano del Fato

    Bel post, coraggioso da un certo punto di vista. A me quello che impressiona è che non ci sia una trasmissione, e dico una, che si occupi del processo a Dell'Utri. Addirittura i tg aprono con il processo di Perugia, invece che con la deposizione di Spatuzza. E come dici te continuiamo a vedere le finte litigate tra la Mussolini e quelli de Il Giornale. Bah

  • @enio

    la nostra italietta è come il Titanic, va verso la catastrofe economica (due milioni di disoccupati in continuo aumento) e tutti ballano in coperta ... sebza intervenire per evitare l'iceberg che si profila all'orizzonte!

  • Ormoled

    Forse preso da un momento di sconsolazione da tutte le cose, secondo me vere, che hai detto, mi vien da pensare che non è tanto Berlusconi il problema grosso, neanche tanto il suo governo, il problema grosso sono utte le persone che non vedono e lo sostengono, altrimenti uno non continuerebbe a fare il bello e il cattivo tempo.
    Ciao Daniela, spero tu stia al meglio. Ti abbraccio.

  • Francesca

    Ciao Daniela, allontaniamo un po' le problematiche che ci circondano!!!
    Quando ne hai voglia passa dal mio blog e ti faccio vedere altre piantine di perline che ho realizzato.
    BACI
    Francesca

  • Daniela

    @Adriano Smaldone: certamente a volte è più facile cancellare e ricominciare daccapo, che mettere pezze e correzioni qua e là, rischiando di ingarbugliare ancora di più i fili... ma si avrà il coraggio di farlo?

    @Guardiano: perché è meglio sviare, con notizie d'effetto, piuttosto che affrontare argomenti scomodi... e Spatuzza evidentemente è scomodo per certa casta...

    @enio: e le scialuppe di salvataggio sono poche, numerate e già assegnate!

    @Ormoled: certo il salame sugli occhi aiuta! Si, grazie Ormoled, sei veramente un tesoro: sto decisamente meglio. Un abbraccio forte!

  • Daniela

    @Francesca: grazie delle foto che mi hai mandato! Ci sto ancora lavorando comunque... vengo senz'altro a trovarti, ciao^^^

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

rosa sui libri

Java script dei numeri pagina blog

Post più popolari

Denim Template © www.Blogger.com - Clear Template by http://lafarfallachescrive.blogspot.com

changed Altrodove Template by http://altrodoveblog.blogspot.com/

Non copiare, ma chiedi, linka e ti sarà dato!

I MONDI DELL'ALTRODOVE by Daniela Gambo is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia License.
Creative Commons License

«I Mondi dell'Altrodove» Copyright © 2008 di Daniela Gambo

Back to TOP